Itinerari

ItinerariAndar per boschi e foreste, attraversare corsi d’acqua, visitare le grotte e gli anfratti, percorrere un territorio ricco di piante e di animali e conoscere i musei, le opere d’arte, le tracce di un passato ancora presente è quanto propongono le guide turistiche e ambientali dell’Amiata. E poi le abetine di abete bianco, le riserve naturali, la Strada della Castagna e le ricchezze infinite di un territorio che ha sempre delle sorprese da rivelare e che necessita di essere visto e goduto senza fretta, con il massimo relax. Camminare sull’Amiata, o visitarla a piedi, in bicicletta, è un’esperienza spirituale, che conduce alla scoperta di un territorio sacro: un santuario etrusco divenuto nel Medioevo la sede di un importante comunità cistercense; nell’Ottocento di un gruppo religioso dalle sfumature socialiste e oggi di una associazione buddista. Le tensioni mistiche si accompagnano alla fertile natura di questa terra.

  • Share/Bookmark