Fosso Bianco a Bagni San Filippo

Fosso Bianco a Bagni San Filippo

SPECIALE SAN VALENTINO 2016   ad Abbadia San Salvatore sul Monte Amiata

Cuore+Neve+Benessere= AMIATA
Amiata, terra di passione e di leggende: inizia proprio da qui il viaggio fra le tante e romantiche storie d’amore che da sempre si raccontano in questi boschi.

 

 

Proposta di Viaggio

Venerdì    12 Febbraio
Ore 20.30  Serata al Centro Benessere. Costo € 25,00 a persona
Sabato 13 Febbraio

ciaspolata

Ore 10.00  “Ciaspolata  nei boschi alla scoperta della leggenda degli appuntamenti amorosi della Contessa Gherarda e di Adalberto!”
Il Prato della Contessa racconta la leggenda degli amorosi appuntamenti di Adalberto e Gherarda. Il cavaliere colpito dalla bellezza di Gherarda se ne innamorò fortemente, amore che fu da lei ricambiato. Avvenne allora che mentre Gherarda cavalcava fra i boschi del Monte Amiata fu colpita dalla splendida radura del Prato della Contessa che le si presentò dinanzi e ordinò ai tagliaboschi di allargare la radura fino a farne un vasto prato circondato da faggi allo scopo di servirsene per gli intrecci amorosi con Adalberto.
Costo Euro 15,00 a persona (Noleggio attrezzatura + accompagnatore) Trasferimento con mezzo proprio

Ore 13.00 “Pranzo romantico in Rifugio”  (€ 20,00 a persona)
Ore 16.00 “Il Treno dell’Amore” Visita guidata nella miniera di Abbadia San Salvatore con il treno dei minatori…..  viaggio alla scoperta degli amori e delle  amicizie  dei minatori, ma anche delle fatiche e del  lavoro duro di ogni giornoOre 17.30 presso il Museo Minerario, degustazione della Ricciolina, il dolce tipico di Abbadia San Salvatore (del Forno Il Buon Pane di Abbadia San Salvatore) e liquori e distillati di frutta della Ditta Lombardi e Visconti di Abbadia San Salvatore.
Costo Speciale San Valentino 2×1  € 8,00 a coppia  - degustazione gratuita
Ore 21.00 “Cena degli Innamorati”(€ 25,00 a persona)
Domenica 14 Febbraio
Ore 10.00 Ciaspolata     “Il Ponte degli Innamorati”
A Vivo d’Orcia, troviamo l’Eremo del Vivo, palazzo di forme tardo rinascimentali affacciato sulla valle sottostante. La valletta che precede l’eremo è una delle più suggestive dell’Amiata. L’accesso al borgo avviene sul romantico “Ponte degli Innamorati”, immerso nella lussureggiante vegetazione dell’Abetina.
L’Eremo o Contea sull’Amiata fu costruito dai Camaldolesi. Proprio all’eremo possiamo ammirare il pino marittimo che, sorprendendo tutti, riesce a vivere a mille metri di altitudine. Qui si dice che lo stalliere, perdutamente innamorato della Contessa Cervini, a testimonianza del suo amore, le abbia regalato il pino, il quale è riuscito a sopravvivere in questo ambiente, non certo per lui naturale, proprio per la forza dell’amore.
€ 15,00 a persona (Noleggio attrezzatura + accompagnatore) trasferimento con mezzo proprio
Pranzo biologico (€ 30,00 a persona)
Trattamento B&B in Hotel 3 stelle ad Abbadia San Salvatore e sul Monte Amiata   a partire da € 34,00 al giorno a persona
Saluti e partenza
Tutte le attività sono su prenotazione ed i trasferimenti con mezzo proprio.
Info CONSORZIO TERRE DI TOSCANA  TEL. 0577 778324  e-mail:info@terreditoscana.net

 

  • Share/Bookmark